logo

 

Ultimi articoli


 

  

Type what you are searching for:

Newsletter

Inserisci la tua email per essere sempre informato sulle novità di Gian Riccardo RagusoSign up to our newsletter to be always up-to-date

Capispalla uomo

Capispalla uomo: come scegliere il cappotto

Il cappotto è uno tra i capispalla uomo che non passerà mai di moda. Esso rappresenta un capo che non potrà mai mancare nel guardaroba di un uomo. Si tratta di un indumento classico, intramontabile. Per una scelta del genere sarebbe opportuno affidarsi all’artigianalità del fatto a mano.
L’abito sartoriale non ha eguali, in fatto di qualità. L’abbigliamento uomo Martina Franca trova in Puglia la sua espressione. Raguso abbigliamento Martina Franca propone un vasto assortimento per il menswear e l’abito uomo online. Ecco alcuni consigli sulla scelta del migliore tra i capispalla uomo. È importante non ritrovarsi con un indumento che non si indosserà mai, frutto di una scelta poco mirata.

Cosa valutare prima di scegliere tra i vari capispalla uomo

Fisicità e proporzioni

Scegliere in base alla propria silhouette è importante, per indossare un capo che esalti i propri punti di forza e minimizzi i difetti. Se si ha un fisico snello e slanciato si potrà optare per cappotti avvitati o doppiopetto, poiché essi evidenziano la zona del busto, evidenziando il punto vita. Se invece si ha un fisico più robusto, meglio optare per un modello scivolato, che segua le linee del corpo senza enfatizzarle.

Cappotto corto o cappotto lungo?

Il cappotto corto caratterizza uno stile giovane e casual, adatto indubbiamente alla vita di tutti i giorni e ai contesti informali. Il cappotto lungo ha una linea scivolata ed elegante, ma è un capo versatile adatto sia al lavoro che alle serate classy. Ciononostante, abbinato a un jeans e a un paio di sneakers, il cappotto lungo si alleggerisce immediatamente della propria formalità.

Colori, trame e fantasie

In linea generale il cappotto è, tra i capispalla uomo, quello pensato per essere indossato durante la stagione invernale, per proteggersi dal freddo. I colori più diffusi sono nero, grigio scuro e blu notte. Si tratta delle tonalità tipiche della stagione fredda, sono colori passepartout che è sempre bene avere nel proprio armadio. Se si prediligono le tonalità più chiare, sai potrà optare per un cappotto color cammello, valido sia per un look casual che per un’occasione formale.

E la giacca?

Così come per il cappotto, anche per la scelta della giacca o di una giacca particolare sarebbe opportuno seguire i medesimi consigli. La vestibilità di questo capo d’abbigliamento, infatti, deve adeguarsi alle linee della propria silhouette e aderire alla propria fisicità. Una ragione ulteriore per scegliere un outwear realizzato su misura.